Innovazione E Leadership Del Territorio

Leonardini Luca - Comune di Sabbio Chiese

All’inizio dell’estate scorsa ho presentato per la prima volta il mio progetto di innovazione e leadership del territorio ad alcune amministrazioni comunali della provincia di Brescia le quali hanno recepito in pieno utilità e concretezza dell’iniziativa.

Utilità perché diventa sempre più importante mettere le comunità locali in grado di comprendere le implicazioni economiche, sociali e politiche di un contesto nel quale la velocità del progresso scientifico aumenta in modo esponenziale e l’impatto delle tecnologie sulla vita privata o professionale è sempre più dirompente.

Utilità sociale inoltre perché in un contesto così complesso e delicato, resistere al nuovo o difendere lo stato delle cose produce solo effetti indesiderati come ritardare la ripresa economica o nella peggiore delle ipotesi accumulare pericolose tensioni sociali che di solito finiscono per alimentare gli estremismi.

Concretezza dell’iniziativa rivolta a imprenditori, gestori di attività commerciali o più semplicemente a chi incontra sempre maggiore difficoltà nell’adeguare la propria offerta o la propria struttura alla velocità dello sviluppo e alle sempre mutevoli esigenze dei clienti.

L’iniziativa ha preso il via con un ciclo di incontri pubblici (presentazioni serali) a scopo informativo e di sensibilizzazione il cui titolo è stato “Innovazione Esponenziale e Leadership del Territorio”. L’argomento è scaturito da uno studio delle aziende di maggiore successo che evidenzia tre caratteristiche comuni che dimostrano la natura vincente della loro mentalità e come questa sia facilmente replicabile da ogni tipo di realtà (imprenditoriale e non) quando l’attenzione degli investimenti si sposta dalle tecnologie e dalle infrastrutture alle persone. In sintesi le tre caratteristiche che consentono alle aziende vincenti di potenziare le capacità di reazione al mercato, di sviluppare la mentalità vincente che crea valore a lungo termine e di trasformare l’esperienza dei clienti in una nuova fonte di reddito, sono le seguenti:

  1. Reagire velocemente al contesto per evitare di subirlo, di perdere clienti e opportunità.
  2. Rompere le regole per non imitare gli altri e creare valore.
  3. Amare i clienti per trasformare l’esperienza dei clienti in una nuova fonte di guadagno.

Le presentazioni hanno offerto esempi concreti e spunti di riflessione vicini alla vita quotidiana di imprenditori e commercianti locali. La prima presentazione (5 Novembre 2015) di cui si sono occupati due portali di informazione locale come 51News e VallesabbiaNews è stata organizzata in collaborazione con la Commissione Lavoro, Commercio e Attività Produttive del Comune di Sabbio Chiese che ha coinvolto anche i dieci comuni della “conca d’oro” in Vallesabbia. Il Sindaco di Sabbio Chiese, il Signor Onorio Luscia, all’indomani della serata ha dichiarato:

Abbiamo assistito a una lezione magistrale. La sua competenza e preparazione oltre alla sua straordinaria capacità a "trasmettere i concetti" in modo facile per tutti (e questo, mi creda non è sempre così scontato in questo tipo di eventi!) hanno permesso di raggiungere l’obbiettivo prefissato dalla serata di creare interesse e riflessione nelle persone convenute. Complimenti!” 

La seconda presentazione (18 novembre 2015) ha trovato spazio nella prima pagina del Giornale di Brescia attirando molti partecipanti che hanno riempito la sala Consiliare del Comune di San Felice, promotore dell’iniziativa in collaborazione con i Comuni di Polpenazze e di Puegnago.

Luca Leonardini - Comune di San Felice

Il terzo intervento in realtà è stato un ciclo di quattro serate tenutesi durante il mese di novembre 2015 e realizzate in collaborazione con la Commissione Lavoro, Commercio e Attività Produttive del Comune di Bedizzole. Si è trattato di un vero e proprio corso serale dedicato al marketing ed alla comunicazione per imprese e attività commerciali locali, che ha affrontato l’argomento con una modalità ed un approccio fuori dagli schemi. L’essenza degli incontri realizzati insieme a Giovanni Alberini (Equus Coach) è stata la consapevolezza che una forte leadership individuale (indentificare la propria passione) agevola il raggiungimento di risultati tangibili in qualsiasi ambito essa venga applicata, incluso quello della leadership aziendale e della leadership di mercato. La scelta coraggiosa dell’impronta innovativa impressa alle quattro serate è stata premiata dai riscontri ampiamente positivi dei partecipanti e del Comune di Bedizzole.

Luca Leonardini - Comune di Bedizzole